SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

'La Bella d'Italia delle Nevi': la fanese Giada Vitale conquista la fascia ‘Ragazza Moda’. Tutte le foto

1' di lettura
1427

Nei giorni dal 4 all’8 aprile 2022, nello splendido scenario del Parco Nazionale della Sila in Calabria - precisamente al National Park Hotel del villaggio Palumbo - si è svolta la 41esima edizione della finale nazionale de ‘La Bella d’Italia delle Nevi’. Giorni di sfilate, passaggi, giurie, serate di gala, ma anche momenti di relax tra spa e gita in seggiovia per le ventuno finaliste nazionali provenienti da varie regioni italiane.

Venerdì è stata eletta La Bella d’Italia delle Nevi 2022, la toscana GIADA CARFORA, mentre sono arrivati quattro titoli nazionali per Marche e Romagna. Per le Marche:
GIADA VITALE di Fano - RAGAZZA MODA
MANILA VIOLINI di Agugliano (AN) - RAGAZZA MODA MARE
ALICE AFANASII di Pesaro - LA BELLA DELLA SILA

Una fascia invece per la Romagna con BEATRICE BIONDI di Rimini - RAGAZZA FASCINO.

Madrina d'eccezione la Annalisa Pupita di Piobbico, La Bella d’Italia 2021 in carica che con la sua bellezza, umiltà e semplicità ha sbalordito tutti. Pubblico, giudici e colleghe. La presenza non numerosa (tra le 60 e le 100 ragazze nelle scorse edizioni) è dovuta al fatto che, dato il pesante periodo Covid, è stato molto difficile effettuare i tour di selezione regolari, ma ci si attende un ritorno alla normalità con il tour estivo 2022. Le selezioni ripartiranno in ogni regione da maggio. Per Marche e Romagna iscrizioni già aperte da effettuarsi tramite la pagina Facebook La Bella d’Italia Marche oppure al 333 2047458. Agente esclusivo Francesca Cecchini.

Segue una gallery fotografica.

Per le tue foto e segnalazioni, per ascoltare il radiogiornale di Vivere Fano e per ricevere le nostre notizie in tempo reale iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp iscriversi al canale vivere.me/waVivereFano oppure salvare in rubrica il numero 376 03 17 897 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano
  • Per Signal iscriversi al nostro gruppo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2022 alle 13:34 sul giornale del 12 aprile 2022 - 1427 letture