SEI IN > VIVERE FANO > POLITICA
Spazio elettorale autogestito

Il centrosinistra perde i 20 milioni di euro, Serfilippi e il sottosegretario Morelli: "Insieme al governo ci impegneremo a recuperarli"

2' di lettura
148

“Fano ha perso i 20 milioni di euro, ma con la collaborazione del Governo cercheremo di riavere le risorse per realizzare un’opera che migliori la viabilità verso Nord”.

Luca Serfilippi venerdì mattina, affiancato da Alessandro Morelli Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha dichiarato la volontà di recuperare il finanziamento perso dal Comune di Fano affinché venga realizzata la bretella di collegamento verso Pesaro adiacente all’A14.

Morelli ha precisato le motivazioni per cui è stata definanziata l’opera: “Il Ministero Coesione ha inteso interrompere il percorso di finanziamento per la realizzazione della strada interquartieri poiché questa amministrazione non ha raggiunto gli obiettivi stabiliti. Ci spiace quando gli enti locali non riescono ad intercettare le risorse, purtroppo nel caso di Fano non sono state rispettate le scadenze che le erano state attribuite. Per il Governo sono fondamentali due criteri, quello della fiducia e quello degli obiettivi. Le opere devono essere completate in tempi predeterminati, altrimenti si crea un danno notevole poiché si va incontro a fattori esogeni come l’aumento di prezzi che rischiano di compromettere la sostenibilità dell’opera. Il rispetto del cronopogramma è fondamentale in quanto gli impegni presi in fase preliminare rappresentano un vincolo essenziale. Tale principio è anche disciplinato dal nuovo Codice degli Appalti”.

Morelli è chiaro su un aspetto: “In questo momento Fano non può più disporre di questo finanziamento che è tornato nelle disponibilità del Ministero di Coesione, ma saremo pronti a sostenere nuovi progetti che la futura amministrazione ci presenterà”. In questo senso Luca Serfilippi ha assicurato che “se diventerò sindaco sarà mio impegno redigere subito un progetto sostenibile poiché vogliamo migliorare la viabilità verso Pesaro. La soluzione progettuale migliore sarebbe quella di realizzare una bretella che metterà in connessione Fano e Pesaro affiancando l’A14. Di concerto va aperto un tavolo di confronto con la Regione stabilendo tempi e costi. La presenza del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Alessandro Morelli testimonia quanto sia importante il dialogo e il rapporto con il Governo affinché Fano possa veramente avere un peso migliorando la vita dei cittadini”. Serfilippi ha poi ricordato come quelle del porto e dell’aeroporto siano altri due temi su cui “ci concentreremo perché rappresentano due snodi strategici per il futuro della nostra città. Insieme alla Fano-Grosseto che permetterà finalmente di collegare i due mari”.

Presenti alla conferenza stampa anche la segretaria regionale della Lega Giorgia Latini e il segretario comunale Alessandro Brandoni. “E’ giovane, preparato e viene da un percorso politico in cui ha maturato le competenze per poter svolgere il ruolo di sindaco. Sono sicuro che con lui Fano è in buone mani e sarà all’altezza della fiducia che i cittadini riporranno in lui” ha concluso Latini parlando di Serfilippi.



Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 24-05-2024 alle 18:19 sul giornale del 25 maggio 2024 - 148 letture






qrcode